CHI SIAMO

COACH4LIFE è sinonimo di Personal Coach del Benessere, dove per benessere intendiamo quelli che sono i tre settori principali della ruota della vita: benessere fisico, benessere economico, qualità del tempo speso.

Questo progetto nasce dall’esigenza di racchiudere in un unico contenitore tutte le esperienze personali dei due fondatori: Daniele e Patrizia. Il loro vissuto, gli innumerevoli corsi fatti in Italia e in molte parti del mondo, le esperienze altrui di chi, nei paesi visitati, già opera con successo in questo settore.

COACH4LIFE non si configura soltanto come un progetto volto a migliorare il benessere dei suoi associati, ma anche come un’opportunità professionale. Avvicinarsi oggi a questo tipo di attività significa non solo godere dei vantaggi della filosofia che vi soggiace (mens sana in corpore sano), ma anche costruirsi una nuova professionalità. Un investimento sul proprio futuro a tutto tondo.

I FONDATORI

Daniele

“Ho sempre lottato contro l’obesità fin dai primi anni della mia vita e solo attraverso lo sport sono riuscito a controllare parzialmente questo problema. Per quella che è la mia esperienza, l’ostacolo maggiore è costituito dal non riuscire a trovare la forza di volontà necessaria per cambiare. Un’altra zavorra è rappresentata da globalizzazione e marketing, che da decenni promuovono impropriamente regimi alimentari scorretti e dannosi per la salute. In seguito, mi sono reso conto che questi due scogli – motivazioni e influenze negative – non intralciavano soltanto me, e corrispondevano anzi ai due principali fronti che avrei affrontato come Personal Coach.

Da quando ho abbracciato il progetto COACH4LIFE ho avuto enormi benefici: da una taglia 58 ad una 50 con 18 kg in meno e tanta, tanta energia e benessere in più. Una sorta di processo di rinascita fisica e spirituale, graduale ma inesorabile, che ha marciato in parallelo coi cambiamenti che hanno riguardato il lato lavorativo della mia vita. COACH4LIFE, infatti, si è rivelato un’eccellente opportunità professionale, che mi ha consentito di raggiungere l’obiettivo forse più importante di ogni esperienza lavorativa: la libertà finanziaria. Ora posso dirmi un uomo soddisfatto della propria vita, fiero di aver realizzato i propri sogni aiutando le altre persone a raggiungere i loro, e soprattutto grato per tutto questo.”

Patrizia

A differenza di Daniele, il peso non ha mai rappresentato un problema per me. Tuttavia, subito dopo la maternità, ho attraversato un periodo molto complicato a causa di una malattia del sistema immunitario. Il tempo trascorso tra degenza e convalescenza ha inciso profondamente sul mio modo di vedere le cose, e mi è diventato chiaro che cambiare le mie abitudini alimentari era una necessità che andava accompagnata anche da un miglior stile di vita. Avevo una nuova priorità: disporre di più tempo – tempo di qualità – per me e per la mia famiglia.

È stata questa la molla che mi ha convinto a lasciare il mio precedente posto di lavoro per diventare una Personal Coach del Benessere, esperienza che, come poi ho scoperto, mi ha regalato sempre nuovi stimoli e gratificazioni sia come donna che come professionista. Quotidianamente mi scopro stupita di come sia appagante ricevere un ‘grazie’ dalle persone che aiuto, ma al contempo sono perfettamente consapevole che il percorso è ancora lungi dall’essere completato.”

PERCHÉ COACH PER LA VITA?

Perchè definire COACH4LIFE un coach per la vita?

Oggi, se ci pensate bene, assistiamo a un vero e proprio bombardamento di informazioni a una velocità tale per cui è davvero difficile rimanere al passo.

Il problema, dunque, non è reperire le informazioni, ma:

  1. distinguere quelle vere da quelle false
  2. trovare quelle mirate alle nostre esigenze
  3. trasformare queste informazioni in abitudini

Questo è ciò che fa un Personal Coach del Benessere: selezionare le informazioni mirate alle esigenze della persona trasformandole in maniera vincente in buone abitudini quotidiane.

L’approccio è semplice, sereno e perfino divertente e ci rende, in poche parole, educatori di buone abitudini.

Il percorso ha inizio definendo la differenza tra “stato attuale” e “stato desiderato”. È importante la presa di consapevolezza su quali sono i reali obiettivi e di come fare a raggiungerli in modo definitivo!

A questo punto il Coach illustrerà alla persona tutte i prodotti e servizi a propria disposizione. Il motivo? Molto semplice! Il nostro compito non è né vendere né convincere ma insegnare alla persona tutto ciò che serve per diventare una persona consapevole, una persona veramente libera.Non a caso, tutti i controlli vengono fatti sempre in forma gratuita: sono un momento importante di verifica che non deve mancare per nessun motivo. Per noi è davvero fondamentale che la persona non si senta mai un cliente, bensì un amico del benessere.

Condividi!